Angolo studio: I colori per la concentrazione  

Angolo studio: I colori per la concentrazione - Alcas Italia

Prendendo in considerazione la cromoterapia, possiamo notare che esistono colori in grado di andare a stimolare la concentrazione e che quindi si prestano a luoghi come uffici e angoli studio, e colori che invece non la favoriscono.

Ecco perché, prima di tinteggiare un ambiente è importante tenere in considerazione questo aspetto, poiché un colore sbagliato potrebbe andare ad incidere negativamente sulla nostra concentrazione.

Per cui, se la tua intenzione è quella di dipingere le pareti del tuo angolo studio, il nostro consiglio è quello di seguire questi spunti che ti aiuteranno a rendere bello il tuo spazio e soprattutto… più produttivo!

 

Quali Sono i Colori Sconsigliati?

Indubbiamente, colori come il blu notte, petrolio, nero e in generale tutti i colori estremamente forti o accesi sono da evitare in quanto distraggono facilmente e non facilitano la concentrazione.

Detto questo, via libera dunque a tutti quei colori luminosi in grado di dare carica ed energia! Se ad esempio, sei un soggetto che tende a prediligere i colori neutri, potresti optare per un color fango oppure un tortora; questi due colori sono in grado di adattarsi a qualsiasi tipologia di ambiente, donano luce e soprattutto non distraggono.

Oppure, si potrebbe prediligere per colori pastello come ad esempio, l’azzurro ghiaccio, il verde menta, il giallo vaniglia oppure il rosa; potresti invece optare per il rosa antico se il tuo intento è quello di rendere ancora più femminile il tuo angolo studio.

 

Quali sono i colori migliori per uno stile industrial chic?

Per un angolo studio dallo stile industrial chic sarebbe meglio optare per le tonalità del grigio, come ad esempio il cemento oppure il grigio antracite; per questa tipologia di ambiente sono indubbiamente da evitare i colori pastello.

Angolo studio: I colori per la concentrazione - Alcas Italia

 

Qual è il colore migliore?

Ovviamente, nella scelta del colore bisogna prendere in considerazione anche lo stile dell’angolo studio: un perfetto ambiente si crea esclusivamente quando esiste una forte correlazione tra stile dell’arredo e pittura: per cui, prima di scegliere la pittura sarà necessario valutare bene lo stile.

In generale però c’è da dire che i colori più adatti ad un angolo studio, in quanto capaci di stimolare la concentrazione sono:

  • Il bianco, anche se è il colore più classico, risulta essere sicuramente quello più capace di stimolare la concentrazione.
  • Il giallo, poiché è in grado di andare a conferire energia con conseguente aumento della produttività.
  • L’arancione, in quanto stimola la serenità.
  • Il blu e il verde sono due colori molto scelti in quanto hanno un potere calmante e rilassante.
  • Il viola, poiché è un colore in grado di andare ad alleviare il mal di testa ed è capace di causare un aumento della produttività.
  • Il rosso, poiché dona vitalità e anche… una carica di energia!

 

Siamo sicuri che con i nostri consigli farai la scelta giusta per il tuo ambiente e riuscirai a creare un ambiente bello, accogliente e soprattutto produttivo!

 

Alcas Italia infine ti ricorda di affidarti solo a veri professionisti!

 

Utilizzando il sito web, l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi